Home » Comunicati per la Stampa » Continua la crescita per Feditalimprese, inaugurata la sede di Aci San Filippo (CT)

Continua la crescita per Feditalimprese, inaugurata la sede di Aci San Filippo (CT)

ACI SAN FILIPPO (CT): Ieri 16 Febbraio 2013 alle 20.00 , alla presenza di un gruppo di cittadini, e di imprenditori locali, si è tenuta l’inaugurazione della nuova sede comunale di Feditalimprese per Aci San Filippo (CT) in Via Piano San Filippo n. 1. Alla cerimonia erano presenti oltre al neo segretario comunale di Feditalimprese, Nunzio Micalizzi anche il vice-presidente Antonino Neri, e l’On. Vincenzo Gibiino.

aci san filippo 1A fare gli onori di casa, ad illustrare il progetto e ringraziare i presenti, Giuseppe Torrisi, della Segreteria Regionale : “E’ un bel momento per noi questo, siamo soddisfatti del lavoro svolto fino a questo momento, la scelta di aprire la sede in questo importante Comune è in linea con la filosofia adottata nel dare un punto di riferimento alla piccola media impresa in territori decentrati”.

“Feditalimprese svolge attività associativa e assistenza tecnica per le piccole e medie imprese – ha spiegato Biagio Sciacca della Segreteria provinciale di Catania – “Il CAF che abbiamo attivato offrirà numerosi servizi socialmente importanti alla collettività ed il nostro compito sarà quello di dare certezze ai nostri associati, cercando da una parte di superare le criticità, dall’altra di esaltare i punti di forza per creare nuove prospettive di business e sviluppo”

Feditalimprese si è ulteriormente avvicinata ai suoi associati, a testimonianza del fatto che il radicamento sul territorio è uno dei valori in cui l’Associazione crede maggiormente, una piccola realtà quella delle imprese di Aci San Filippo, nella quale Feditalimprese ha voluto piazzare una sua sede”.

“Nonostante la crisi, afferma Gianluca Micalizzi, presidente di Feditalimprese, la piccola e media impresa resta un pilastro della nostra economia, capace, a piccoli passi, di rigenerarsi e reinventarsi. Noi cerchiamo di aiutarle in modo concreto, offrendo la possibilità di costituire reti, partecipare a progetti di internazionalizzazione, stringere alleanze, corrispondere al fermento delle componenti giovanili e femminili. Sostenere gli sforzi delle imprese è quindi utile e doveroso, ovviamente, prosegue Micalizzi, non possiamo fare miracoli soprattutto data l’assenza di aiuti da parte dello stato che, invece di stimolare il tessuto imprenditoriale, lo sopprime con burocrazia e tasse di ogni genere, generando di conseguenza la crescita del lavoro nero”

Ad Aci San Filippo, così come avviene nelle altre sedi, verranno forniti servizi di consulenza, corsi di formazione, aiuti per l’accesso ai finanziamenti. La parola d’ordine sarà quindi facilitazione delle procedure burocratiche, troppo spesso ostacolo per chi ha voglia di mettersi in gioco e aprire una nuova attività.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: