Home » Archivio Norme » #Resto al Sud: dal 15 gennaio domande a Invitalia

#Resto al Sud: dal 15 gennaio domande a Invitalia

Dal 15 gennaio sarà possibile presentare le domande a Invitalia per gli incentivi Resto al Sud. Sono escluse le attivita’ commerciali e le libere professioni. Questa e’ stata una scelta politica importante per dare priorita’ ai settori che piu’ trainano lo sviluppo”.

Cos’è

Resto al Sud è l’incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani nelle regioni del Mezzogiorno.

La dotazione finanziaria complessiva è di 1.250 milioni di euro.

 

Cosa si può fare

La misura sostiene le attività di produzione di beni e servizi. Sono escluse dal finanziamento le attività libero professionali e il commercio.

 

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese per la ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili, per l’acquisto di impianti, macchinari, attrezzature e programmi informatici e per le principali voci di spesa utili all’avvio dell’attività.

 

Agevolazioni

Il finanziamento copre il 100% delle spese ammissibili e consiste in:

  • contributo a fondo perduto pari al 35% dell’investimento complessivo
  • finanziamento bancario pari al 65% dell’investimento complessivo, garantito dal Fondo di Garanzia per le PMI. Gli interessi del finanziamento sono interamente coperti da un contributo in conto interessi.

************

Per informazioni potete contattare la sede FEDITALIMPRESE più vicina oppure inviare una e-mail all’indirizzo:

info@feditalimprese.com

Verrete ricontattati il prima possibile

#feditalimprese #italia #imprese #pmi #madeinitaly #Sindacato #organizzazionesindacale #aziende #nuoveimprese #imprenditoria #assicurazione #convenzioni #tutelalegale #contabilita #socio2018 #tesseramento2018 #apriunasede #nuoveaperture #donnaimpresa #impreserosa #pubblicita #bandi #contributi #fondoperduto 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: