Home » Comunicati per la Stampa » “Feditalimprese in continua crescita”. Inaugurata la nuova sede di S.G.La Punta

“Feditalimprese in continua crescita”. Inaugurata la nuova sede di S.G.La Punta

Alle ore 16.30 è stata inaugurata, in via Etna 29 a S.G. La Punta, una nuova sede di Feditalimprese. Sale così a sette il numero degli uffici nella provincia di Catania. Erano presenti il Presidente di Feditalimprese, Gianluca Micalizzi e il segretario della nuova sede, Dott.ssa Maria Grazia Trovato. Hanno partecipato alla cerimonia: il Sindaco di San Giovanni La Punta, Dott. Andrea Messina; l’Assessore del Comune di Catania, Dott. Santi Rando; il Consigliere Comunale di S.G.La Punta, Dott. Alfonso Brancato; il Presidente della Multiservizi di S.G.La Punta, Antonino Bellia. Tra i componenti del direttivo di Feditalimprese erano presenti, l’Avv. Giuseppe Torrisi e il Dott. Biagio Sciacca, oltre a numerosi esponenti dell’imprenditoria locale.

<< In controtendenza al sistema attuale, Feditalimprese cresce radicalmente – ha affermato il Presidente, Gianluca Micalizzi – L’obiettivo infatti, come detto più volte, è quello di essere presenti su ogni Comune. Con questa crisi economica è fondamentale affiancare le piccole e medie imprese e noi cerchiamo di farlo sostenendo e promuovendo le loro attività anche cercando di creare un circuito, una rete, che consenta la promozione reciproca delle diverse attività, fornendo tra l’altro formazione ai neo imprenditori>>.

Sede Feditalimprese s.g.la punta

Le nuove politiche economiche tendono a non avvantaggiare gli imprenditori, mentre occorre incentivare la ricrescita lavorativa che coinvolga soprattutto i ragazzi, stanchi di vivere in periodo di stagnazione”.

Attraverso l’apertura di nuove sedi, Feditalimprese vuole offrire agli imprenditori assistenza continua nei diversi settori di appartenenza, diventando portavoce dei piccoli esercenti per far si che attraverso azioni congiunte si possa arrivare ad un cambiamento di rotta.

A San Giovanni La Punta, così come avviene nelle altre sedi, verranno infatti forniti servizi di consulenza, corsi di formazione, aiuti per l’accesso ai finanziamenti. La parola d’ordine sarà quindi facilitazione delle procedure burocratiche, troppo spesso ostacolo per chi ha voglia di mettersi in gioco e aprire una nuova attività. Dato che non si può più parlare di posto fisso, un altro obiettivo è infatti quello di incentivare l’imprenditoria locale e giovanile.

L’inaugurazione è stata l’occasione per discutere dell’economia isolana ed in particolare dei problemi a cui devono far fronte le piccole e medie imprese, indebolite oltre che dalla crisi anche dalla pressione fiscale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: